ISLANDA

ISLANDA

TERRE D’ISLANDA

Un viaggio di gruppo organizzato con partenza ed arrivo a Reykjavik, breve ma sufficientemente completo che include le regioni e le località più famose dell’ Islanda ed attività come un fotosafari alle balene ed una minicrociera nella laguna glaciale di Jokulsarlon.

Partenze 2017

Giugno: 27

Luglio: 4, 18 e 25

Agosto: 8 e 15

1° giorno – Italia / Reykjavik

Arrivo individuale e trasferimento libero all’Hotel Center Plaza. Per il trasferimento, oltre al normale servizio taxi, suggeriamo il servizio di linea FlyBus, con collegamento tra l’aeroporto ed i principali alberghi della capitale islandese. Pernottamento.

2° giorno – Reykjavik / Circolo d’Oro / Sudurland (ca. km 342)

Prima colazione. Al mattino partenza per il Parco Nazionale Thingvellir, interessante per essere stato sede del più antico parlamento del mondo nell’anno 930 e per la presenza della frattura tra le piattaforme tettoniche dei continenti euroasiatico ed americano. Proseguimento alla volta delle Cascate di Gullfoss e poi dell’area geotermale dei geysers, dove si ha un esempio della particolarità del territorio islandese con grandi ed alti getti d’acqua calda che fuoriescono dal sottosuolo. Terminata l’esplorazione nella regione detta del Circolo d’Oro si continua verso la parte sud dell’isola. Prima di raggiungere l’albergo si sosta presso la suggestiva cascata di Seljalandsfoss. Cena e pernottamento in albergo.

3° giorno – Sudurland / Austurland (ca. km 510)

Prima colazione. Partenza di buon mattino per ammirare un’altra imponente cascata, Skogafoss, e poi continuare lungo la costa sud in direzione di Vik. Visita di Reynisfjara, la bellissima spiaggia nera dove la sabbia scura contrasta con le colonne di basalto. E’ un’area, questa, dove affluiscono numerose colonie di uccelli marini, tra le quali le pulcinelle di mare (puffin). Proseguimento alla volta della laguna glaciale di Jokulsarlon, parte del Vatnajokull, il più grande ghiacciaio d’Europa. Qui è in programma una breve crociera (40’) a bordo di un’imbarcazione anfibia attraverso gli iceberg. La tappa odierna continua ancora verso sud-est tra panorami spettacolari sino a giungere nella regione di Austurland. Cena e pernottamento.

4° giorno – Austurland / Myvatn (ca. km 380)

Prima colazione. Il tour segue la strada costiera che attraversa i fiordi orientali, con piccoli villaggi di pescatori ai piedi di rilievi. A Egilsstadir è prevista una breve sosta per acquistare un veloce snack prima di riprendere la Strada N.1 verso nord, un tratto nel quale si incontra solamente natura e nessun insediamento. Arrivo a Dettifoss, la cascata più grande d’Islanda e d’Europa, e poi proseguimento per il Lago di Myvatn, in una regione di vulcani attivi. L’area geotermale provoca crateri ribollenti che rendono il paesaggio quasi lunare oppure, come a Dimmuborgir, crea campi di lava composti da rocce di forma inusuale. Cena e pernottamento nell’area di Myvatn.

5° giorno – Myvatn (ca. km 150)

Prima colazione. Giornata interamente dedicata all’esplorazione di questa regione nel nord dell’Islanda. Giunti a Husavik si prende parte ad un’escursione in motobarca per l’osservazione delle balene (3h circa) in acque considerate tra le migliori al mondo per la presenza di due particolari specie di balene, la megattera e la balenottera rostrata. Nel pomeriggio proseguimento per Godafoss, la cascata degli Dei, tra le più note e spettacolari dell’Islanda. Cena e pernottamento.

6° giorno – Myvatn / Borgarnes (ca. km 480)

Prima colazione.  Dirigendosi verso est in senso antiorario si giunge a Skagafjordur, dove si trovano numerosi allevamenti di cavalli islandesi, una razza particolare per dimensioni e passo. Continuando poi verso sud si incontrano le cascate di Hraunfossar e Barnafossar. Arrivo a Borgarnes, cena e pernottamento.

7° giorno – Borgarnes / Reykjavik (ca. km 135)

Prima colazione. Ultima tappa del tour con rientro a Reykjavik. Visita della città passando per Hallgrimskirkja, la grande Chiesa che sovrasta la capitale; il quartiere del Vecchio Porto; la moderna sala concerti “Harpa”. Pomeriggio libero per attività individuali. Pernottamento.

8° giorno – Reykjavik / Italia

Prima colazione. Trasferimento libero all’aeroporto per iniziare il rientro in Italia.

 

 

Per maggiori informazioni e prenotazioni per questo itinerario o per crearne uno su misura per te contattami : [email protected]   –  cellulare 320 0935852

 

Condividi: