Pista ciclabile di Imperia

Se cercate una piccola pausa dallo stress quotidiano, dal lavoro e dai problemi, un bel giro sulla pista ciclabile di Imperia (scopri Albergo Lucciola, Hotel Liliana, Hotel delle Mimose e Hotel Centro) potrebbe essere la soluzione. La pista ciclabile del Parco Costiero “Riviera dei Fiori” è un percorso percorribile in bici, di corsa, in pattini a rotelle o semplicemente a piedi in entrambe le direzioni, che mira a rilanciare la mobilità sostenibile in Liguria.

 

Il tratto è completamente asfaltato, dotato di segnaletica orizzontale e verticale, impianto di sorveglianza e di richiesta soccorso. Le gallerie della vecchia linea ferroviaria, che dal 1872 al 2001 ha servito il Ponente Ligure, sono state recuperate e dotate di illuminazione. Sono state realizzate due corsie di marcia per le bici, affiancate a una corsia per i pedoni. In alcuni slarghi sono stati ricavati dei punti di sosta panoramici, mentre alcune stazioni e vecchi edifici collegati sono stati convertiti in punti di ristoro.

 

 

La pista ciclabile nel suo percorso attraversa ben 8 comuni della Provincia di Imperia: i piccoli e pittoreschi borghi liguri di San Lorenzo al Mare, Santo Stefano al Mare e Riva Ligure, i territori litoranei dei comuni dell’entroterra di Cipressa e Costarainera, e le località più moderne e di grande vocazione turistica di Arma di Taggia, Ospedaletti e Sanremo (scopri Residence dei Due Porti). È amata persino dalle varie celebrità che in occasione dell’annuale festival di Sanremo si recano nella città fiorita. Dalla pista è possibile raggiungere e visitare queste località sorte a ridosso del mare o nelle immediate vicinanze, in modo da scoprirne le bellezze.

 

Il Parco Costiero “Riviera dei Fiori” è:

fitness, perchè oltre alle escursioni in bici si possono noleggiare attrezzature per altre attività sportive;

turismo, perchè è un modo originale di scoprire le meraviglie di questi piccoli paesi che conservano ancora oggi il fascino dei borghi liguri di un tempo;

relax, essendo un’ottima occasione per fare una passeggiata, leggere un libro godendosi il clima della Riviera grazie ai punti di ristoro e alle aree verdi;

natura, la più importante di tutte e che rende il tratto uno dei più variegati d’Europa con la vasta vegetazione che presenta;

per tutte le età, perchè il parco è pensato anche per le mamme con bambini, per gli anziani e per i portatori di handicap.

 

Circa ogni 350 metri è possibile lasciare il percorso per visitare uno dei pittoreschi comuni attraversati dall’itinerario oppure accedere alle spiagge, alcune un tempo non raggiungibili se non via mare.

 

 

Il sito www.pistaciclabile.com è lo strumento ideale per chi volesse organizzare una pedalata sulla ciclabile del Parco Costiero.

 

Presso l’Ufficio di Promozione turistica della Riviera dei Fiori (www.rivieradeifiori.com) è possibile procurarsi anche una cartina dettagliata della pista ciclabile con tanto di indicazioni per escursioni a piedi o in mtb, centri diving, equitazione e gite in battello.

 

Scopri le nostre strutture liguri!

 

Affittacamere Arbasia De Ma (Corniglia – La Spezia)

Hotel Acquario (Genova)

Prendi Una Stella Bed and Breakfast (Borgio Verezzi – Savona)

Casali Romei Residence (Sarzana – La Spezia)

Hotel Ideal Borgio Verezzi (Borgio Verezzi  – Savona)

Condividi: