CAPODANNO IN SVEZIA

CAPODANNO IN SVEZIA

CAPODANNO IN SVEZIA

Stoccolma e Haparanda, città e natura, un binomio esclusivo per vivere le feste.

Dalla suggestiva Stoccolma, ricca di storia alla caratteristica Haparanda, immersa nella natura lappone, per un capodanno all’insegna delle tradizioni nordiche.

 

27 dicembre (mercoledì) – Milano / Stoccolma

Partenza dall’aeroporto di Malpensa con volo di linea per Stoccolma. Trasferimento libero all’Hotel Clarion Sign. L’albergo si trova a poche decine di metri dalla stazione dell’Arlanda Express, il veloce servizio ferroviario che collega l’aeroporto al centro città. Pernotttamento.

28 dicembre (giovedì) – Stoccolma

Prima colazione. Giornata a disposizione per attività individuali. Andate a scoprire Stoccolma in inverno passeggiando lungo le piccole strade di Gamla Stan (Città Vecchia) e del moderno centro, illuminate ed addobbate con le luci e le decorazioni tradizionali del Natale scandinavo. Pernottamento.

29 dicembre (venerdì) – Stoccolma / Lulea / Haparanda

Prima colazione. Trasferimento libero all’aeroporto e partenza nel primo pomeriggio alla volta di Lulea con volo di linea. Proseguimento in taxi per Haparanda, percorrendo la strada che costeggia il Golfo di Botnia tra foreste innevate e corsi d’acqua ghiacciati. Sistemazione presso l’Hotel Haparanda Stadshotell, cena e pernottamento.

30 dicembre (sabato) – Haparanda

Prima colazione. La giornata inizia con una visita ad un allevamento di cani da slitta. Scoprite le caratteristiche peculiari di questi cani e le tecniche di addestramento e poi provate a condurre personalmente una slitta lungo un percorso di circa 500 metri. Mentre gli ospiti si alternano in questa attività all’interno di una tradizionale tenda lappone sono servite bevande calde e snacks. Successiva partenza verso il Ranua Wildlife Park, attraversando il confine con la Finlandia. Questo parco distante circa 1h30’ ospita numerose specie di animali artici che vivono in area protetta ma nel loro habitat naturale. Tra gli animali presenti nel parco si trovano orsi polari, lupi, linci, volverine… La visita del Ranua Wildlife Park è di particolare interesse per adulti e bambini. Pranzo-buffet in ristorante e possibilità di acquisti di dolciumi nel negozio della più famosa casa finlandese, Fazer. Rientro a Haparanda, tempo libero per una tonificante sauna in albergo, cena e pernottamento.

31 dicembre (domenica) – Haparanda

Prima colazione. Al mattino partenza per Rovaniemi sempre attraversando il vicino confine finlandese. Prima di giungere nella città di Babbo Natale si sosta presso una “fattoria delle renne”, occasione per conoscere l’importanza di questi animali nell’economia locale e nelle tradizioni lapponi. Provate quindi a condurre una slitta trainata da renne durante un safari di circa 30’ al termine del quale ricevete la speciale patente di conduttore. Pranzo in ristorante locale per poi arrivare al Villaggio di Babbo Natale dove avete l’opportunità di incontrare il popolare personaggio ed i suoi aiutanti elfi, spedire una cartolina con lo speciale timbro postale ed attraversare la linea ideale del Circolo Polare Artico.  Conclusa la visita si rientra a Haparanda per prepararsi alla cena di Fine Anno in albergo. Per la vicinanza al confine finlandese e la differenza di fuso orario (un’ora) potete celebrare due volte l’arrivo del Nuovo Anno spostandovi solo di poche decine di metri. Condividete con gli abitanti del posto le musiche, gli intrattenimenti ed i fuochi artificiali organizzati dalle comunità locali. Pernottamento in albergo.

1 gennaio (lunedì)- Haparanda / Lulea / Stoccolma / Milano

Prima colazione. In mattinata trasferimento in taxi all’aeroporto di Lulea per iniziare il rientro a Milano via Stoccolma con voli di linea. Arrivo all’aeroporto di Malpensa e fine dei servizi.

Per maggiori informazioni e prenotazioni per questo itinerario o per crearne uno su misura per te contattami : [email protected]   –  cellulare 320 0935852

Condividi: