CAPODANNO NELL'INCANTEVOLE NORD

CAPODANNO NELL'INCANTEVOLE NORD

CAPODANNO NELL’INCANTEVOLE NORD

La magia che regala un viaggio di capodanno tra le celebri atmosfere nordiche

L’ esperienza unica di un viaggio di capodanno al Nord, circondati dalla bellezza delle foreste innevate, dei laghi ghiacciati e immersi nel blu delle sue lunghe notti.

 

29 dicembre (venerdì)  – Milano / Stoccolma / Skelleftea

Partenza dall’aeroporto di Linate via Stoccolma con voli di linea. Assistenza in arrivo a Skelleftea e trasferimento all’Hotel Stiftsgarden. Assegnazione della camera riservata, cena leggera e pernottamento.

30 dicembre (sabato) –  Skelleftea

Prima colazione. Al mattino presto partenza in pullman attraverso la tundra sub-artica transitando nei pressi di piccoli villaggi. La destinazione è Svansele, a circa 60 km. Un caffè caldo di benvenuto mentre si ritira l’abbigliamento tecnico (tuta impermeabile ed antivento, stivali, guanti, casco) da indossare durante il safari in motoslitta. Della durata di 1h30’/2h, il safari consente di inoltrarsi in territori selvaggi abitati da animali che vivono allo stato libero e che, con un po’ di fortuna, possono essere avvistati ai lati del percorso. Un pasto leggero caldo è servito presso il Moosepeople Camp, dove si è accolti da Santa Claus (Babbo Natale) e dai suoi collaboratori. Siamo nei giorni immediatamente successivi al Natale e la sua figura è immancabile in questo periodo dell’anno. Particolare attenzione è rivolta ai bambini, per i quali è previsto anche un piccolo regalo estratto dalla sua sacca. Rientro in pullman all’Hotel Stiftsgarden, tempo libero per relax, cena e pernottamento.

31 dicembre (domenica) – Skelleftea

Prima colazione. Al mattino visita guidata a piedi alla Chiesa Assembleare di Skelleftea, esempio di stile neo-classico del XVII secolo, ed a quella denominata Bonnstan (“Città dei fattori”), centro dell’intera regione circostante. Rientro in albergo per incontrare poi un rappresentante dell’etnia Sami, il popolo che abita le regioni a ridosso e a nord del Circolo Polare Artico dalla Russia siberiana alla Norvegia e che ha sempre basato la propria economia sull’allevamento di renne. Pranzo a buffet in albergo e pomeriggio a disposizione per relax nella SPA. Verso le 18:00 trasferimento al Lantliv Lodge per attendere l’arrivo del Nuovo Anno. Una cena a buffet con specialità della tradizione natalizia svedese è servita nel ristorante del Lodge. La Mezzanotte è salutata con il lancio di lanterne illuminate. Rientro in albergo e pernottamento.

1 gennaio (lunedì) – Skelleftea

Prima colazione. Trasferimento in pullman a Osterjorn, villaggio circondato da foreste ed affacciato sulle rive di un lago ghiacciato. Si trascorre la prima giornata dell’anno prendendo parte a diverse attività, iniziando con un safari su slitta trainata da cani. Il percorso non è lungo (3 km) ma sufficiente per rivivere le gesta dei protagonisti dei romanzi di Jack London. A seguire, una passeggiata di circa due ore nella foresta con ai piedi racchette da neve (ciaspole). Potete anche provare la pesca nel ghiaccio oppure muovervi su neve e ghiaccio con l’ausilio di un kick-sledge, la slitta a spinta. Durante le attività è servito caffè mentre all’interno di un lodge è sempre disponibile una zuppa calda per rifocillarsi. Al termine rientro all’Hotel Stiftsgarden, cena e pernottamento.

2 gennaio (martedì) – Skelleftea / Stoccolma / Milano

Trasferimento all’aeroporto e partenza di primo mattino per Stoccolma e potere poi proseguire per Milano Linate con volo di linea. Per l’occasione, l’albergo predispone un “breakfast box”.

Per maggiori informazioni e prenotazioni per questo itinerario o per crearne uno su misura per te contattami : [email protected]   –  cellulare 320 0935852

Condividi: